Grumello, dal latino Grumus, collina, dosso, interessa i comuni di Sondrio e di Montagna in Valtellina.

Si estende per una superficie di poco inferiore ai 100 ha che trova proprio in Castel Grumello il proprio baricentro.
La particolare verticalità di quest’area fa sì che si incontrino vigneti già a 350 m s.l.m. fino a 650 m s.l.m. nella parte più alta denominata
Dossi Salati.
È opinione diffusa che i vini di questa zona risultino essere particolarmente
freschi e fruttati.
I nostri vigneti si trovano nella zona denominata Dossi Salati.

Grumello Riserva

Valtellina Superiore Docg

Prima annata di produzione 2007
Nebbiolo (Chiavennasca)
Comune di Sondrio, zona denominata “Dossi Salati”
Sud, 550 m s.l.m.
60 q.li/ha
In piccoli fusti di rovere nuovi per circa 18 mesi. Assemblaggio pre-imbottigliamento in vasche di acciaio per 2 mesi circa. Affinamento in bottiglia in cantine buie e fresche per almeno 2 anni prima della commercializzazione.
Vino prodotto solo nelle migliori annate. Colore rosso rubino intenso. Al naso ricorda note di amarena, viola e liquirizia. La bocca è fitta, succosa, con finale sapido e persistente. Vino dotato di grande struttura ed eleganza adatto a lunghi invecchiamenti.
Carni rosse, selvaggina e preparazioni al forno con sughi elaborati.
16 - 18°C in capaci bicchieri che ne valorizzino il profilo aromatico.
0,75 L
1,5 L

Grumello

Valtellina Superiore Docg

Prima annata di produzione 1925
Nebbiolo (Chiavennasca)
Comuni di Sondrio e Montagna in Valtellina
Sud, 350 - 600 m s.l.m.
70 q.li/ha
In botti di rovere da 25 e 56 hl per 20 mesi circa. Assemblaggio pre-imbottigliamento in vasche di acciaio per 2 mesi. Affinamento in bottiglia in cantine buie e fresche per 6 mesi prima della commercializzazione.
Colore rosso rubino. Profumo delicato, etereo, di nocciola, piccoli frutti rossi. In bocca appare fresco e armonico, di buon corpo. Vino di ottima beva.
Carni bianche e rosse, verdure al forno.
16 - 18°C in capaci bicchieri che ne valorizzino il profilo aromatico
0,75 L
Torna su